Costruita da DCL nel 1893 , continuò a lavorare tranquillamente fino al 1931 , quando fu chiusa.  Passata di proprietà a Scottish Malt Distillers riprese nel 1933 e continuò a lavorare fino agli anni ’80 , quando la crisi economica colpì la Scozia: fu chiusa nel 1983.  Nel 1988 fu comprata da Inver House , che la riaprì, per poi cederla nel 2003 a Pacific Spirits.

Curiosità: Per colpa dei vari cambi di proprietà ,i malti imbottigliati ufficialmente sono usciti sia come “Knockdhu” sia come “An Cnoc” gettando confusione attraverso una ciclica alternanza.

Una piccola parte del prodotto viene leggermente torbata (20ppm) ma utilizzata solo per i blend di Inver House

 

Visualizzazione di tutti i 2 risultati