Fondata nel 1826 da James Henderson a Wick, un villaggio di pescatori, ed è proprio dal mondo del “pesce” che eredita il nome : sia la distilleria sia la zona dove è situata (Pulteneytown che rimase separata da Wick fino 1902) sono state così nominate per rendere omaggio a Sir William Pulteney, un governatore della British Fisheries Society. Ironicamente nel 19° secolo , dopo un boom enorme dell’industria delle sardine, diventò una città “dry”: per mantenere il controllo le autorità vietarono il consumo di alcol nella zona. Fu proprietà di John Dewar & Sons ma poi passò a DCL nel 1925 che decise di chiuderla cinque anni dopo.  Riprese vita nel 1951 ad opera di R. Cumming, un avvocato, che la vendette 5 anni dopo a Hiram Walker. Passata nel 1961 ad Allied Breweries fu venduta agli attuali proprietari nel 1995 , Inver House Distillers.

Curiosità : Parte importante del blend Ballantine’s

Fino al 2012 era la distilleria più a nord sulla terra ferma, primato preso poi da Wolfburn

Visualizzazione di tutti i 4 risultati