Fondata nel 1897 durante il “Whisky Boom”  andò in bancarotta poco dopo, nel 1906. I proprietari , Tomatin Distillery Co, tornarono a produrre nel 1909 e fino al 1956 tutto andò così bene che aggiunsero 2 alambicchi e altri 2 nel 1958 e altri 4 nel 1961, per un totale di 10. Fino a d’ora : quando chiuse nel 1974 aveva in operativo 23 alambicchi. Nel 1986 , dopo una liquidazione nel 1985, fu acquistata da due giapponesi Takara Shuzo & Co e Okara & Co diventando i primi proprietari del sol levante di una distilleria scozzese.

Curiosità:  nel 2002 furono rimossi gli undici alambicchi originali

 

 

 

Visualizzazione di tutti i 4 risultati